La mente  intuitiva è un dono sacro
e la mente razionale è un servo.
Noi abbiamo creato una società che onora il servo
e ha dimenticato il dono.

Albert Einstein

Sviluppare la mente intuitiva è fondamentale ai giorni nostri, un percorso  semplice che ci fa rimanere con i piedi per terra. 

Come sviluppare la mente intuitiva?
Il metodo A.I.C.S.F.I.T.G. segue diverse correnti a livello planetario, con un insieme di Maestri di varie nazioni (n. d’America, Italia, Croazia, Svizzera, Francia, Iran, Tibet, Japan.); ognuno con le sue tecniche per arrivare ad un unico risultato, la Mente Intuitiva-Mente Permanente-Mente Quantica.

Attraverso la mente razionale andremo a plasmare il nostro intelletto il quale ci porterà alla mente intuitiva. 

Il Maestro Giapponese ripeteva sempre: “per sviluppare l’intelletto non è necessario prendersi del tempo per la meditazione”; quando lavate i piati, o qualsiasi cosa voi fate dovete essere presenti ed è  che siete in meditazione se pensate a ciò che fatte in quell’istante. Questo è un ottimo allenamento per raggiungere l’intelletto, per scoprire piano piano il vuoto, ed arrivare alla Mente Intuitiva.

Come detto la mente intuitiva è il frutto armonico di esperienza e conoscenza, oltre che essere il ponte fra conscio e inconscio, in questo senso essa racchiude anche la mente razionale.

Come tutte le cose che desideriamo si devono conquistare, con Costanza, Amore, Dedizione e Coerenza.

Lo sviluppo della mente intuitiva passa attraverso l’esperienza fisica con:

  1. L’Arte Qi Gong Interno ed Esterno
  2. Pranayama Tecniche di respiro 
  3. Dharana Concentrazione coltivare la consapevolezza percettiva interna. 
  4. Dhyana Meditazione la coscienza unificata intuizione
  5. Bio Energetica: varie forme, attraverso i movimenti del corpo, la numerologia applicata, il mantra personalizzato e le sue vibrazioni interne ed esterne,  i simboli geometrici del Matrix.