Lo Kundalini Yoga persegue l’unificazione del Corpo e dello Spirito, facendo si che ciò che si pensa, si sente con il più elevato potenziale umano, con il proprio IO. Si tratta di un processo di unificazione e guarigione. La Salute pare avere a che vedere con l’agilità e la forza con la quale si vive e ci si muove.

Nella medicina naturalista, nell’omeopatia e nell’agopuntura, la salute è in diretta relazione con lo stato e la dinamica dell’energia vitale. Quanto più sana è la persona, tanto più libera ed esuberante scorre la sua energia vitale. La piena salute in questo senso si può raggiungere soltanto mediante un’ottimizzazione dell’energia Vitale, che costituisce le basi del processo Kundalini e tramite la quale si realizzano l’unificazione e l’illuminazione Yoga. Pertanto, lo Yoga Kundalini non può fare a meno di interessarsi a fondo della salute. Lo Yoga Kundalini è sempre stato fortemente connesso al pensiero della salute.

Normalmente si conosce su quali organi ogni singolo esercizio agisce e quali effetti produce.

Alcune di queste spiegazioni sono tecniche e agiscono parallelamente su più livelli, altre sono più difficili da afferrare, ma ci possono dare un’idea dell’effettiva dimensione nella quale lo Yoga Kundalini agisce. Entrambe queste forme di spiegazione ci sono necessarie per avvicinarci all’essenza dello Yoga Kundalini, per avere la possibilità di percorrere questa via con consapevolezza. La prima spiegazione circa le modalità di azione è principalmente logico tecnica.

Il Respiro della Vita